Counseling

Oggi spesso ci ritroviamo quotidianamente a fare i conti con una pesantezza del vivere che minaccia di opprimere la nostra vita, impedendoci di lasciarci andare in modo naturale e flessibile allo scorrere del tempo e di accettare tutti gli eventi grandi e piccoli che l’esistenza ci propone.

E’ sempre più faticoso, ad esempio, essere e percepirsi come genitori sufficientemente buoni, vivere una relazione di coppia o la propria condizione di single in modo stabile e gratificante, affrontare i passaggi cruciali da una fase all’altra dell’esistenza (pubertà, adolescenza, giovinezza, mezza età, vecchiaia), accettare ed integrare nella propria vita la morte delle persone care, trovare senso e appagamento nel proprio lavoro, vivere la malattia, l’invalidità, la vecchiaia, e l’avvicinarsi della morte, come occasioni evolutive e non come eventi crudeli ed insensati.

Le soluzioni del Counseling

Il Counseling è pertanto in grado di sostenere la persona nella soluzione di temi personali emotivamente significativi o difficoltà esistenziali o relazionali di origine psico-emotiva, che non comportino tuttavia una ristrutturazione profonda della personalità.

Si danno al cliente una serie di strumenti cognitivi ed esperienziali per lo sviluppo delle capacità comunicative, dell’intelligenza emotiva e della creatività, per attivare in lui un naturale processo di trasformazione e di crescita evolutiva e ritrovare l’armonia psicofisica e la consapevolezza di sé.

Si faranno sedute tese ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità del cliente, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacità di scelta.

Il presupposto fondamentale di questo tipo di intervento è che la persona ha già in sé le risorse necessarie, e la proposta dinamica ed energetica che si propone è quella di creare le condizioni per farle emergere.

Questo atteggiamento di fiducia a prima vista può sembrare semplicistico e superficiale.
Ma l’abbinamento alle psicologie orientali di impostazione olistica, particolarissime per intuizione ed esperienze di completa libertà emotiva, predispongono la relazione ponendo in primo piano il cliente come un individuo e non come portatore di un problema.

Quindi il rapporto umano fra le due persone che si incontrano nel colloquio, agisce in estrema profondità come in nessun altro tipo di rapporto, perché nasce una conoscenza, una comprensione, un rispetto collaborativo che farà emergere la volontà della risoluzione del problema o dell’episodio da risolvere o da accettare.

Il Counseling: imparare a gestire le relazioni

Il Counseling, nel concreto, fa proprio questo: permette a ciascun individuo di sentire ciò che prova, lo sostiene nel momento in cui riconosce delle parti di sé anche negative e lo accompagna verso l’accettazione di sé e quindi verso una nuova e più profonda consapevolezza.

Il Counseling non prevede comunque la gestione di situazioni di franca patologia psichiatrica: in caso di necessità verrà effettuato l’invio ad altre strutture specialistiche.

Presso Studio alkaemia® le sedute individuali di Counseling sono in in base alle esigenze del cliente, e si svolgono in studio previo appuntamento in ambiente adeguato, accogliente, e altamente professionale garantendo il rispetto della privacy secondo un sentito codice deontologico.

Cosa aspetti?
Telefona al 3924761342 e prenota una consulenza personalizzata